Archivio mensile:novembre 2008

Radici, alla Fiera di Forlì gli amanti di caccia e pesca

Radici fiera ForlìRadici è la mostra mercato che si tiene alla Fiera di Forlì sulle attività tradizionali dell’uomo, la caccia, la pesca e il raccolto.

L’evento che quest’anno si svolge dal 12 al 14 dicembre richiama da anni visitatori da ogni parte d’Italia. L’obiettivo di questa fiera è quello di raggiungere gli appassionati di caccia, pesca e raccolta, come quella di funghi, frutti e tartufi.

Tante sono le strutture della fiera che si adoperano per informare, ma anche suggerire consigli utili a chi si approccia a queste tecniche per la prima volta. Curiosità, mostre e bancarelle epr tutti i visitatori, inoltre vendita diretta di attrezzature sportive per la caccia e la pesca adatte a ogni necessità.

Gli orari di apertura al pubblico sono dalle 10 alle 19, per i giorni di venerdì, sabato e domenica.

A Riccione la Conferenza sul Turismo Sostenibile

A Riccione si inaugura la Seconda Conferenza del Turismo Sostenibile. Dal 27 al 29 dicembre, tre giorni di conferenza al Palacongressi di Riccione per parlare di sfida della sostenibilità per il rilancio di un’economia globale.

La prima conferenza sul turismo sostenibile si è svolta nel giugno del 2001 quando è stata redatta la Carta di Rimini per il Turismo Sostenibile. Giovedì l’apertura della seconda conferenza ai prefigura come un appuntamento importante e seguito su scala nazionale e internazionale.

Riccione, città della moda e del divertimento, diventa per un week end la città della sostenibilità, della competitività e dell’identità, i temi cardine della Seconda Conferenza sul Turismo Sostenibile.

Riccione come città sostenibile non è nuova a questi fenomeni, già all’inizio della storia della di Riccione come città del turismo erano nati qui i primi alberghi ecologici grazie anche all’aiuto di Legambiente, mentre ultimamente lo stabilimento balneare ha visto nascere spiagge e attrezzature ecosostenibili.

La Conferenza è promossa dalla Provincia di Rimini in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, la Seconda Conferenza ha tra i suoi partner l’Organizzazione Mondiale del Turismo – Unwto, la Commissione Europea, la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Turismo, il Ministero dell’Ambiente, Tutela del Territorio e del Mare, Iclei – Local Governments for Sustainability.

Tra le mostre allestite per l’occasione 10 Anni di Turismo Sostenibile, Ptcp e Turismo, Gizc Riqualificazione Foce Conca, Situa e sistema informativo territoriale Turistico, Tutti i colori del Verde, Centro per L’impiego Lavoro e turismo, Riviera Intelligente.

Rimini ospita la Fiera dello Sport

La città di Rimini, ospiterà la tredicesima edizione della Fiera dello Sport, organizzata in collaborazione dal CONI Rimini.
La manifestazione rimane uno degli eventi sportivi più importanti della città, ed offre numerose opportunità, sia ai giovani che agli adulti per conoscere ed avvicinarsi al mondo dello sport.
Presso il padiglione E, del Palacongressi di Rimini, saranno quindi ospitati rappresentanti di numerose discipline sportive, pronti a diffondere informazioni su ognuna di esse, mantenendo come comune denominatore il benessere ed il divertimento.

La Fiera dello Sport, si terrà nel weekend del 29 e 30 novembre.
La prima giornata sarà principalmente dedicata ai più giovani, tanto che la mattinata di sabato l’ingresso sarà riservato alle scolaresche della provincia di Rimini.
La giornata di domenica invece vedrà lo svolgimento di diverse gare dove giovani atleti appartenenti ai Centri di Avviamento per lo Sport, si sfideranno nelle diverse discipline sportive.
Per il resto della manifestazione l’ingresso sarà aperto a tutti gli interessati e sarà rigorosamente gratuito.

Al centro della manifestazione non ci saranno soltanto gli sport tradizionali o più conosciuti, ma ampio spazio sarà dedicato anche a quelle discipline meno praticate, ma altrettanto valide come il Duathlon o la Mountain Bike.

Teatro, arte, danza e musica per la solidarietà a Rimini

Rimini e provincia per la solidarietà attraverso il teatro, l’arte, la musica e la danza propone una serie di appuntamenti interessanti grazie anche alle belle realtà di cooperative sociali e volontariato presenti sul territorio:

sabato 29 novembre alle 21, “Passi affrettati”, scritto e diretto da Dacia Maraini, al Teatro degli Atti (via Cairoli, 42 – Rimini) con la compagnia teatrale “Le nuvole teatro”.
L’iniziativa rientra nel progetto “Uniti contro la violenza” promosso dalle associazioni Rompi il silenzio, Arcobaleno, Movimento per la Vita, Ass. Dominicana Juan Pablo Duarte, Speranza Ucraina, I colori del mondo e Azzurro Insieme. L’ingresso è gratuito.

Per Info: Volontarimini tel. 0541 709888 – volontarimini@volontarimini.it

venerdì 5 dicembre dalle 20,45, “DivertinArte”, teatro del Mare (viale don Minzoni, 1 – Riccione).
Primo festival della creatività solidale, uno spettacolo di danza e musica: per la danza si esibisce il gruppo “Cose così” di Eleonora Gennari, l’Atr di Riccione e la scuola di danza e spettacolo Aga di Monica Pasquinelli. Per la musica si esibisce il coro della scuola media “Manfroni-Cervi-Pascoli”, il coro lirico Città di Riccione e il coro “Allegre Note” e tre cantanti, Lisa Bretani, Martina Cinti e Brigitte Siegrist. Durante la serata raccolta fondi da devolvere in beneficenza. Ingresso libero.

Per Info: Volontarimini, tel.0541 709888 – volontarimini@volontarimini.it

giovedì 20 novembre alle 20.30, Un paese diverso, al teatro Supercinema di Santarcangelo (piazza Guglielmo Marconi, 1): viene proiettato il film “Un paese diverso” di Silvio Soldini e Giorgio Garini, al termine della quale viene offerto un prodotto alimentare di “Libera Terra” ai partecipanti. Il film/documentario sottolinea il rapporto che si viene a creare fra le persone all’interno della coop, un rapporto di fiducia e di affetto; senza cast ma con tanti protagonisti, il film edifica la solidità della coop e mostra il grande popolo che vi lavora, consuma e presta volontariato e presenta i progetti interfacciati che si portano avanti con altre nazioni.

laboratorio di danza non/terapia a cura di Stranensemble “Le abilità negate”, incontri mensili.
Con il contributo dell’assessorato allo Sport del Comune di Rimini, in collaborazione con l’associazione culturale Danza Insieme, e promossa dall’associazione “Crescere Insieme”, il laboratorio di danza non/terapia nasce con il presupposto di offrire attraverso il teatro, la danza e la musica, l’occasione per migliorare la qualità della vita delle persone. E’ rivolta sia a ragazzi e ragazze in difficoltà che a genitori, fratelli, educatori, operatori, insegnanti e danzatori.
La partecipazione è gratuita.

Per iscrizioni e informazioni: Centro Danza Futura tel.0541 778560. Posti limitati.

Rimini, dal blog un concorso per ridisegnare la segnaletica dei parchi comunali

A Rimini serve una nuova segnaletica per i parchi pubblici del Comune e così il blog dell’Assessore alle politiche ambientali della città propone l’idea ai suoi lettori.

Molti cartelli all’ingresso dei parchi comunali sono ormai “superati”, pochi intuitivi e decisamente statici. L’idea nasce da un nuovo tipo di comunicazione che vuole essere quella da blog, meglio quella da social network.

Un concorso per elaborare segno, un’icona che renda più del banale disegno con la crocetta sopra per indicare cosa si può e cosa non si può fare nei parchi di Rimini è quello che ci si aspetta nasca da questo concorso.

Tutte le idee appariranno sul blog e verrano valutate e prese in considerazione. Non esistono compensi per l’idea che verrà scelta, ma solo la soddisfazione di aver contribuito a questa idea che una volta tanto avvicina la cittadinanza alla politica, ma più di tutto per avvicinare la politica al mondo dei blog e delle nuove comunicazioni.

Nota negativa, chi vuole presentare una proposta ha solo una settimana di tempo per proporre la sua idea di comunicazione pubblica.

Star Trek a Riccione per la Reunion dello STIC

Star Trek a Riccione per il week end della IV Reunion che vede coinvolti centinaia di alieni provenienti da tutte le galassie. Dal 21 al 23 novembre la Perla Verde dell’Adriatico è letteralmente invasa da strane creature vestite da personaggi di Star Trek, Dottor Who e tanti altri.

All’interno dell’hotel Le Conchiglie di Riccione tanti i banchetti informativi dei club che illustrano come diventare uno di loro e semplicemente propongono divertenti giochi ai curiosi.

Durante le tre giornate saranno presenti ospiti come Renè Auberjonois, l’intrprete del mutaforma ODO in Star Trek Deep Space Nine e Alice Krige.

L’evento è organizzato dallo STIC, lo Star Trek Italian Club e dal Doctor Who Hermits United. Una Reunion Club che si svolge in Italia per la terza edizione e che coinvolge e rende partecipi dell’evento tutti gli appassionati e i curiosi con divertenti giochi, sorprese e iniziative ispirate alle serie televisive.

Tra gli eventi più attesi della Reunion che si svolge nel penultimo week end di novembre anche le proiezioni in esclusiva e le anteprime di alcuni episodi inediti di Gundam, la serie classica di Star Trek.

Facebook, comunicazione e nuove tendenze a Indicativopresente di Rimini

Il Festival Indicativopresente si svolge a Rimini, luogo ideale per analizzare e discutere le tendenze della comunicazione che si sono sviluppate negli ultimi anni anche grazie all’avvento di Facebook.

Rimini dopo aver ospitato il 1° Facebook Party della Riviera Romagnola presenta il 1° Festival in Italia dei trendswatchers con personaggi che intervengono da tutto il mondo.

All’evento partecipano creativi, personaggi di spicco e innovatori ognuno nel proprio settore in merito all’arte, la moda, la gastronomia, il turismo, l’architettura e il linguaggio. Nella città che anticipa gli eventi e in cui tutto diventa tendenza questa manifestazione pone le basi per decodificare la comunicazione di domani.

I nove incontri che si svolgono tra venerdì 21 e sabato 22 novembre presentato ospiti di fama internazionale. Il sapere di questi grandi personaggi per un’analisi approfondita dei fenomeni sociali, del linguaggio, delle del turismo e del design contemporaneo che cambia nell’era delle nuove tecnologie.

Tra i grandi personaggi anche il sociologo Alberto Abruzzese, il semiologo Paolo Fabbri, il critico dell’architettura Mario Lupano, il presidente del Future Concept Lab Francesco Morace, il sociologo Alessandro Dal Lago, il docente di marketing dei media Emanuele Bevilacqua, il giornalista gastronomico Stefano Bonilli, l’architetto Pippo Ciorra e l’esperto di comunicazione Andrea Pollarini per un week end di grandi iniziative.

Al termine della prima giornata di Indicativopresente, trendswatchers in festival la premiazione “Gianni Fabbri” al trendswatcher emergente in merito a un’attività creativa e imprenditoriale unica nel proprio settore.

Il Festival è organizzato e promosso dal Comune e dalla Provincia di Rimini, da APT Servizi Emilia Romagna e dalla Scuola Superiore del Loisir e degli Eventi di Comunicazione.

Fellini a Rimini, un week-end ricordando La Dolce Vita il 14 e 15 novembre

A Rimini Mezzo secolo da La Dolce Vita per celebrare e ricordare Federico Fellini e la sua arte.

Presso il Teatro degli Atti in via Cairoli 42, venerdì 14 ottobre alle 15 si tiene l’incontro La specificità cinematografica de La dolce vita.

All’apertura dei lavori un saluto di Francesca Fabbri Fellini, con presentazione di Sergio Zavoli e diversi ospiti che intervengono per parlare e chiaccherare insieme dell’opera di Fellini. Tra questi:

Gian Franco Mingozzi, Sul set con Fellini,
Gianni Rondolino, La dolce vita e il cinema degli anni ’60,
Francesco Lombardi, Il paesaggio sonoro de La dolce vita e le sue molteplici colonne sonore,
John Francis Lane, L’amara fatica di doppiare La dolce vita in inglese.

Alle 18.30 presso il Museo Fellini di Rimini si attende l’inaugurazione della mostra I libri di casa mia, duemila volumi della biblioteca personale di Federico Fellini esposti per la prima volta.

Alle 21.30 presso il Cinema Corso la proiezione dei film Il passato e il presente e Douro, faina fluvial.

Sabato 15 novembre il secondo giorno dedicato interamente al grande maestro del cinema italiano. Alle 9 di mattina presso il Teatro degli Atti, La dolce vita al di là del cinema con diversi personaggi e ospiti.

Lucio Villari, Inquietudine storica e verità morale,
Irene Bignardi, L’agrodolcevita: piaceri e dispiaceri al tempo del boom,
Virgilio Fantuzzi S.J., L’atteggiamento della Chiesa nei confronti de La dolce vita,
Gino Zucchini, Fellini “psicoanalista”? La dolce vita come interpretazione/disvelamento del mondo contemporaneo,
Fabio Rossi, La partitura acustica de La dolce vita: dalle parole al rumore.

Alle 12.30 pressp la Cineteca Comunale di Rimini una conferenza stampa tenuta da Manoel de Oliveira.

Alle 15 una conferenza dal titolo L’accoglienza del film all’estero, con la partecipazione di diversi ospiti:

Joao Benard Da Costa, La dolce vita a Lisbona, La dolce vita a Roma,
Jean Gili, La critica francese da Cannes a Parigi,
Andrei Koncalovskij, Echi e fortuna de La dolce vita in Unione Sovietica,
Ellen M. Harrington, Peccato, sensazionalismo e l’Oscar: La dolce vita in America,
Roman Gubern, Le tribolazioni de La dolce vita nella Spagna di Franco.

Alle 21.30 dopo la Consegna del premio Fondazione Fellini a Monoel de Oliveira e Tullio Pinelli la proiezione dl film Ritorno a Casa presso il Cinema Corso.

Tutti gli ingressi del 14 e 15 novembre sono gratuiti, per maggiori informazioni contattare fondazione@federicofellini.it

Vision 2028 a Cervia, il futuro del turismo

Vision 2028 a Cervia è un evento e un’esperienza sul futuro della città. Non un convegno o un seminario, ma un momento pubblico dove affrontare i temi più importanti della salute e del benessere delle città della riviera adriatica.

Vision 2028 è un momento per riflettere e scegliere oggi quello che determina il futuro e sarà il domani del 2028. Un convegno quindi sul turismo che verrà, sul turismo del futuro.

L’evento si svolge il 29 novembre dalle 9.30 della mattina presso il Magazzino del sale a Cervia e l’ingresso e la partecipazione all’evento è gratuito.

Il Comune di Cervia e l’Assessorato al Turismo organizzano la manifestazione per riflettere sulle tematiche che le amministrazioni comunali hanno portato avanti in questi anni e per migliorare la vita delle nostre città.

Per maggiori informazioni contattare il numero 0544 915211

“Riminesi venuti da lontano”, giovani artisti sulla scena teatrale riminese

Nell’ambito della stagione teatrale riminese 2008-2009 la sezione “Riminesi venuti da lontano
è uno spazio scenico dedicato agli artisti riminesi che, maturato un consenso di pubblico in Italia e all’estero, tornano nella loro terra d’origine, la Romagna, e mettono in scena i loro ultimi successi nell’ambito del teatro, della danza e della musica.

Il programma:

– 5 novembre 2008 L’ultimo sarto, diretto da Gianluca Reggiani con Francesco Gabellini, musiche dal vivo Tiziano Paganelli. Testo finalista al Premio Riccione Teatro ’05

– 20 dicembre Rhapsody, di NicoNote. Drammaturgia sonora liberamente ispirata a “Glossolalia : Poema sul suono”

– 28 dicembre (Teatro Novelli) il concerto di Danny Greggio e The Gentlemen, con Dany Greggio (voce e chitarre), Atto Alessi (contrabbasso), Simone Zanchini (fisarmonica, tastiere e campioni), Vincenzo Vasi (theremin, vibrafono, voce e rumori). Una serata di musica inedita e speciale per la presentazione di “Dany Greggio & The Gentlemen”, terza uscita editoriale/discografica della riminese NdA Press/Interno 4 Records.

– 31 gennaio 2009 (Teatro Novelli) lo spettacolo di danza della Compagnia Sisma TD, Rete 1.0, con la collaborazione di Teatro la Regina di Cattolica, Arabesque Dance Center. Uno spettacolo improntato sul dinamismo e coreografie di ampio movimento.

– 25 marzo Mythoi: Fragilità di Elisa Barucchieri e Maurizio Argàn. Un percorso ad intreccio di due vite parallele, Marilyn Monroe e Maria Callas.

– 4 aprile Per Figura Sola con Valentina Buldrini, coreografia di Paola Bianchi. “Sulla scena una figura sola. Per lei è costruito lo spettacolo, per quella figura solitaria e disorientata che entra e esce dalla scena pur restando sulla scena. Uno “stare” a tratti esposto, a tratti inposto”

Per ulteriori informazioni
Istituzione Musica Teatro Eventi
tel. 0541/704292 – 0541/704293 www.teatroermetenovelli.it

Tutti gli spettacoli si tengono al Teatro degli Atti, salvo i due specificati al teatro Novelli e hanno inizio alle ore 21, tranne il 18 gennaio 2009 e il 1 marzo 2009 (ore 16).