Festa della Repubblica San Marino 2012

Lunedì 3 settembre 2012  San Marino festeggerà una ricorrenza molto importante, la Festa della Repubblica.

La leggenda di San Marino è un misto di realtà storica e racconti fantastici. Narra di  Marino, uno scalpellino originario della Dalmazia che verso la fine del III secolo venne in Italia insieme a San Leo per sfuggire alla persecuzione dei cristiani indetta da Diocleziano e  sul Monte Titano fondò il primo nucleo di San Marino.

Alla mattina sarà celebrata all’interno della Basilica la messa solenne, al termine della quale la reliquia del santo Marino verrà portata in processione per le vie del Paese. Dopo la parte ufficiale dell’evento  il pomeriggio presenterà un’atmosfera più festosa.

Ogni anno questa ricorrenza  nazionale attira sempre più visitatori e turisti. Per l’occasione è previsto un ricco programma di iniziative che animerà il centro storico della città.

Per l’occasione sono previsti: spettacoli, concerti, rievocazioni, giochi e altri intrattenimenti che risaltano il carattere popolare di questa antica tradizione.

Si inizia alle 10,30 con la Lettura del Bando dei Balestrieri; alle 14,30 da Porta San Francesco partirà il Corteo storico. Alle 15 è attesa la preghiera dei balestrieri al Santo Patrono.

Alle 15.30 nella Cava dei Balestrieri cominceranno due delle attrattive di maggiore successo:  il Palio delle Balestre Grandi e  il Gioco delle Bandiere. Entrambi si terranno presso la cava dei Balestrieri.

Le iniziative continuano: tra le tante, segnaliamo una tombola con un ricco montepremi di 15.000.000 €. Alle 21.15 in Piazzale Giangi è previsto il concerto Symphonicamente insieme ai classici d’autore della canzone italiana interpretati dall’orchestra Sinfonica della Repubblica di San Marino.

E per finire, alle 23,00,  ci sarà un emozionante spettacolo pirotecnico che lascerà il pubblico senza fiato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *